Storia

Storia · 10 settembre 2020
Al di là di qualsiasi argomentazione filo unitarista piuttosto che neoborbonica o semplicemente nostalgica, resta una domanda che pesa come un macigno sulla coscienza di ogni persona di buon senso: E' ragionevole il prezzo che hanno pagato (e che continuano a pagare) Napoli ed il nostro Mezzogiorno per coronare il "sogno risorgimentale" di un'Italia unita?

Storia · 27 maggio 2020
L'Italia è sempre stata una gran fregatura per il Sud, sin dal primo momento. E oggi va anche peggio! L'appuntamento della festa della Repubblica si presenta come una farsa dai risvolti amari anche per quelli che da questa Italia c' hanno fin ad oggi guadagnato. Figurarsi che senso può avere festeggiare il 2 giugno al Sud!

Storia · 20 marzo 2019
Serviva una legge speciale per annientare la resistenza lealista nelle province meridionali. E si derogò a qualsiasi norma di civiltà legittimando così barbarie senza precedenti che hanno lasciato ferite ancora vive.

Storia · 27 febbraio 2019
Quando ci si presenta come meridionalisti identitari compaiono spesso sorrisi di scherno conditi con l'ormai nota frase di rito: "Voi siete quelli della Napoli-Portici..." per relegare il tutto nel cassetto dei nostalgismi piagnoni. Per questo motivo, con provocazione nei confronti di certi ambienti intelletual-chic italiani, apriamo la rassegna degli articoli SEZIONE STORIA con un pezzo dedicato proprio alla Napoli-Portici. Ma niente nostalgismi. Si guarda avanti!

" Perché il sottosviluppo del Sud non è un problema di difficile soluzione ma un obiettivo perseguito con successo.

Ed è l'ora di dire BASTA! 

BASTA CON QUESTA ITALIA:

INDIPENDENZA senza se e senza ma perché qualunque scenario di incerta drammaticità non potrà mai essere peggiore dell'oggi! " 

Carlo Dini

CONDIVIDI SITO SU:

Progetto ideato e curato da: